Ultima modifica 2 Settembre 2021 by Maurizio Matetich

Con Microsoft Excel è facile creare una fattura. Online puoi trovare tanti esempi ma qui ti propongo una mia versione originale.

Ti faccio vedere come utilizzare gli elenchi per facilitare l’inserimento di alcune informazioni nella fattura.

Se vuoi migliorare la conoscenza di Excel ti consiglio il mio corso online su Microsoft Excel base.

Se invece devi acquistare Excel ti suggerisco di guardare tra le varie versioni di Microsoft Office disponibili.

Vediamo come possiamo creare la fattura con Excel (se arrivi fino in fondo all’articolo ci sarà una sorpresa!).

All’interno del file Excel ho creato due fogli che ho chiamato “Fattura” e “Variabili”. All’interno del foglio “Variabili” ho inserito gli elenchi relativi al tipo di documento, alle unità di misura, ai pagamenti e alle banche. Ovviamente tu inserirai i dati che utilizzi.

 

Office online: creare una fattura con Excel - le variabili

Nel foglio “Fattura” è possibile inserire alcuni dati scegliendoli velocemente da un elenco. In questo modo si risparmia del tempo e si evitano alcuni errori.

Ad esempio il Tipo di documento lo posso scegliere da un elenco con le voci Fattura, Nota di credito e Avviso di fattura.

Office online: creare una fattura con Excel - scegli il tipo documento

Per creare l’elenco mi sono posizionato nella cella di interesse, poi ho scelto il menu Dati e la voce Convalida dati.

Office online: creare un elenco per la fattura

Nella tab Impostazione scegli la voce Elenco e come Origine scegli le celle presenti nel foglio Variabili. Ovviamente devi selezionare solo le celle che contengono le voci da far comparire nell’elenco.

Office online: voci per tipo documento

In Messaggio di input e in Messaggio di errore inserisci le seguenti informazioni.

Office online: creare una fattura con Microsoft Excel - messaggio input Office online: creare una fattura con Microsoft Excel - messaggio errore

Il messaggio di input serve per aiutare l’utente nell’inserimento dei dati. Il messaggio di errore serve per dare delle indicazioni all’utente in caso di inserimento di informazioni non corrette.

Hai appena creato un elenco per l’inserimento del tipo di documento nella fattura!

La stessa procedura andrà fatta anche per inserire la banca, il tipo di pagamento e l’unità di misura.

Prova da solo e poi guarda il video per vedere come si fa 🙂

Poi dobbiamo inserire la formula per calcolare l’importo di ogni riga (attenzione perchè c’è lo sconto)

Office online: calcolo del totale riga in fattura

In fondo alla fattura troverai il totale imponibile, il totale iva e il totale fattura calcolati con le opportune formule.

Office online: pie pagina fattura

Se conosci le formule di Excel il lavoro diventa molto semplice. Se invece sei un autodidatta oppure vuoi migliorare la conoscenza di Excel ti consiglio il mio corso base di Microsoft Excel.

Sei arrivato fino alla fine dell’articolo e quindi, se ti interessa, ti regalo la fattura che ho creato con Excel e che ho descritto in questo articolo. Fammi sapere se la trovi utile!